pagopa

Mercato auto, numeri da brividi

Anche a maggio il mercato dell’auto propone numeri da brividi. Sono 142.730 le nuove immatricolazioni con una perdita di 55mila vetture rispetto a maggio 2019, ovvero un calo del 27,9%. Va ricordato che il 2020 non viene preso in considerazione perché non rilevante a causa del Covid che ha, di fatto, fermato l’intero paese.
Da segnalare un peggioramento rispetto a marzo e aprile, con – 12,7% e e -17,1%, rispetto agli stessi mesi 2019. Nel periodo gennaio-maggio 2021 il mercato registra un -19,3% rispetto allo stesso periodo del 2019. Su queste cifre così negative appare evidente l’esaurimento degli incentivi statali. Ripristinare gli incentivi potrebbe anche contribuire al rinnovamento del parco auto, che secondo i recenti dati Aci è ulteriormente invecchiato portando l’età media a circa 12 anni, tra i più vecchi d’Europa. 

Categorie: ,

Circolo Motori

Lascia un commento